Dropbox: Come funziona

In tanti si chiedono cos’è Dropbox. Grazie a questo articolo potrai sapere tutto ciò che riguarda questo ingegnoso online storage. Dropbox è un servizio molto semplice che ti permetterà di conservare foto, video, musica o file creati con Adobe e Microsoft Office. Basta considerarlo una sorta di hard disk online dove potrai rivedere i tuoi file in qualsiasi momento anche quando il tuo computer o dispositivo è offline. La cosa migliore è che, una volta scaricato il client del servizio dal pc e caricati tutti i contenuti, potrai sincronizzare i file su tanti altri dispositivi come su Android, iPad, iPhone, Windows Phone o su un altro pc. Dropbox ti consente di eseguire un backup automatico dei dati in modo che, se per sbaglio verranno cancellati da un dispositivo, dormirai sogni tranquilli poichè sono al sicuro sul tuo hard disk online e recuperabili in qualsiasi momento. La registrazione è  gratuita e, per offrire a tutti la possibilità di provarlo, Dropbox concede una versione base di 2Gb di storage completamente gratis. Vediamo passo dopo passo come utilizzare nel modo migliore questo servizio.

  • Collegati al sito Dropbox. Visita il sito web ed effettua il Dropbox download cliccando in alto a destra su “scarica l’app”. Apri il file scaricato e clicca su Si per avviare l’installazione.
  • Registrati. Per sincronizzare i tuoi file dovrai eseguire un Dropbox login. Perciò, crea il tuo account compilando tutti i campi (nome, cognome, email, password) e accetta i termini prima di selezionare Registrati.registrazione dropbox
  • Creazione della cartella Dropbox. Automaticamente verrà creata una cartella all’ interno del computer dove potrai trascinare e rilasciare i file e le cartelle che intenderai sincronizzare con gli altri computer e dispositivi su cui installerai Dropbox. Qualsiasi modifica ai tuoi dati verranno automaticamente riportate anche su tutti gli altri device. Se desideri che su uno o più dispositivi non vengano riportati i cambiamenti effettuati potrai sempre entrare nelle impostazioni del client e modificare la funzione di Sincronizzazione selettiva della scheda Account.
  • Condividi le tue cartelle o crea dei link pubblici. Oltre a poter riguardare tutti i tuoi dati dall’applicazione scaricata, potrai anche collegarti direttamente su dropbox.com e visualizzarli online con l’opportunità di condividerli con gli altri utenti registrati. Basta creare una nuova cartella, selezionarla con il tasto destro del mouse e scegliere Condividi cartella per poi scrivere gli indirizzi email delle persone che possono visualizzare i contenuti. Invece, per creare dei link pubblici che saranno visibili a tutti, basta selezionare i file che vorrai rendere pubblici e con il tasto destro del mouse cliccare su Condividi link Dropbox.

Potrai aumentare lo spazio di archiviazione in tanti modi gratuiti ad esempio invitando i tuoi amici ad iscriversi al servizio tramite dei link personalizzati oppure installando l’app di Dropbox sul tuo telefonino. Se invece vuoi un modo più semplice ma più costoso, potrai abbonarti a Dropbox Pro che con 9,99€ al mese o 99€ tutto l’anno ti offre 1Tb (1000Gb) di spazio per conservare i tuoi file.