I Sogni più Comuni: Sognare i Serpenti

Il sogno è un insieme di immagini, suoni, pensieri e sensazioni che viviamo mentre dormiamo. Alcuni sogni sono molto realistici e possono includere persone e luoghi che conosciamo, altri invece sono più immaginari e possono comprendere persone sconosciute e luoghi mai visti prima. A volte i nostri sogni possono rievocare le nostre più grandi paure e le nostre fantasie segrete. Molti scrittori e inventori famosi devono il loro successo ai loro sogni: Elias Howe che trasse ispirazione dai sogni per costruire la sua macchina per cucire, Mary Shelley che dai suoi sogni scrisse la figura di Frankenstein e probabilmente anche Larry Page ha tratto ispirazione dai sogni per creare Google.

Molte volte non ricordiamo ciò che abbiamo sognato e cerchiamo in tutti i modi di ricostruire il nostro sogno. Questo dipende dal momento in cui sogniamo: il sonno REM è il momento più vicino al risveglio ed è per questo che è più facile ricordare i sogni in fase REM che quelli in non-REM (NREM).

In che modo è possibile ricostruire un sogno che non ricordiamo? Segui questi semplici consigli:

  • Prendi un quaderno dove al tuo risveglio scriverai ciò che ricordi di aver sognato. Diventerà il tuo diario dei sogni!
  • Scrivi le sensazioni che il sogno ti ha lasciato al risveglio
  • Annota i simboli presenti nel sogno (oggetti, persone, animali, luoghi, ecc.)
  • Dai un significato al simbolo grazie al metodo delle libere associazioni (nomina la prima cosa che ti viene in mente, ricordi e sensazioni, alla vista di quel simbolo)
  • Pensa al senso della simbologia riflettendo sul tuo presente, passato e futuro.
  • Se l’interpretazione non ti soddisfa, cerca nel libro dei sogni un’interpretazione oggettiva dei simboli più ricorrenti nei sogni.

Tra i sogni più comuni, oltre a sognare topi riportato nell’ articolo precedente, ricordiamo il sogno dei serpenti.

Cosa significa sognare dei serpenti?

Sognare serpenti non è sicuramente qualcosa di positivo. Il serpente è sempre stato il simbolo di ipocrisia e malignità, basta ricordare quello di Adamo ed Eva. Secondo Freud e Jung, il serpente nei sogni fa riferimento alla sessualità  e alla fertilità. Generalmente sognare serpenti significa che qualcuno sta sparlando alle tue spalle: un serpente cattivo e aggressivo può essere associato alle malelingue, mentre un serpente non pericoloso può indicare l’incapacità dei pettegolezzi e delle persone che li fanno di farci del male e la nostra abilità nel controllarle. Naturalmente si può dare un’interpretazione diversa a seconda dei contesti e delle azioni del serpente. Ad esempio, sognare un serpente nel proprio letto può significare che qualcuno è entrato nella nostra vita per farci del male, oppure sognare un serpente in casa può indicare il tradimento di un parente o di un amico stretto e la presenza di persone ipocrite nella nostra vita.