Mangiare vegano: cosa mangiare tutti i giorni

Se pensavate che essere vegetariani fosse il massimo della privazione di alimenti di origine animale, vi sbagliavate! Oggi giorno sono sempre di più le persone che si convertono al “veganismo” tra cui molti personaggi famosi italiani come Jovanotti e stranieri come Leonardo Di Caprio. Oltre ad escludere la carne ed il pesce come i vegetariani, i vegani rifiutano anche i loro derivati e si cibano solamente di alimenti vegetali come cereali, frutta, verdura e legumi. Tuttavia seguire una dieta vegana non è sempre semplice perché si tratta di una dieta abbastanza restrittiva in grado di stravolgere del tutto le abitudini alimentari di un individuo. Prima di intraprendere una dieta vegana è bene sapere mangiare vegano pro e contro. Secondo i nutrizionisti mangiare vegano benefici sono tanti: garantisce una vita più lunga, migliora la forma fisica, ripulisce l’intestino, ha un effetto positivo contro la cellulite, diminuisce la glicemia e il colesterolo. Tuttavia, è sconsigliato per tutti quelli che soffrono di alcune malattie come la celiachia. Inoltre, se seguite una dieta vegana senza glutine potreste avere degli effetti indesiderati: mal di testa, vomito, debolezza e carenze nutrizionali. Scopriamo nel dettaglio, cosa mangiare per seguire una buona dieta vegana.

COLAZIONE

Sostituite il latte di mucca con il latte di soia, di mandorle, di riso o d’avena accompagnati da biscotti secchi privi di latte,burro e uova. Se amate le fette biscottate con il burro e la marmellata potete sempre utilizzare del burro di soia o della margarina vegetale. Un’altra opzione è la colazione a base di frutta, fresca e leggera soprattutto d’estate.

PRANZO

Potete preparare un bel piatto di pasta o di riso condito con del sugo alle verdure o ai legumi. Un’ottima soluzione pratica e veloce è l’insalata di riso, di farro o di pasta, da poter conservare in frigo anche per un paio di giorni. Durante l’estate è comodo da preparare anche un’insalata di verdure condita con olio d’oliva, tofu sbriciolato e semi di girasole, il tutto accompagnato da un pezzo di pane integrale.

CENA

Ideali, soprattutto durante l’inverno, sono le zuppe e gli stufati di legumi. Chi ha più tempo invece, si può dedicare a piatti più elaborati utilizzando il seitan, il tofu, bistecche o spezzatini di soia e tantissimi burger, wurstel e affettati composti da cereali, soia o legumi.

Se siete alla ricerca di ricette vegane, potete scaricare l’applicazione TuttoVegan disponibile su Android e IOS, in cui troverete più di mille ricette create dai migliori chef della cucina vegana.