Tutto ciò che devi sapere su Windows 10

Dal 29 luglio è finalmente arrivata la nuova versione di Windows. Dalla prima versione Windows 1 all’ultima Windows 10 sono passati ben 30 anni di storia e di successi. Chi ha potuto provare Windows 10 in versione beta ha avuto in anticipo la possibilità di scoprire qualche novità e tutti i miglioramenti evidenti rispetto alle versioni precedenti.  In soli tre giorni, i dati forniti da Microsoft parlano chiaro: sono già 14 milioni gli utenti che sono passati alla versione 10. Lo scopo principale del colosso di Redmond è sicuramente quello di migliorare le versioni precedenti da tutti i dispositivi: computer, smartphone (windows phone 10), tablet e console di giochi. Chi ha già avuto la fortuna di testare l’ultima versione si sarà sicuramente accorto che ci troviamo di fronte all’unione di elementi del passato con quelli del futuro: c’è il ritorno del menu “Start”  e l’introduzione del modern desktop con l’inserimento di un innovativo start screen fatto di mattonelle animate. Dunque, conviene o non conviene passare all’ultima versione? Sicuramente ricorderemo delle versioni che hanno riscosso grande successo come Windows Xp e alcune che sono state veri e propri flop come Windows 8. Tuttavia, l’ultima versione cerca di riprendere gli elementi positivi (come il tasto start e la classica interfaccia desktop) inserendoli in un design innovativo. Sembra proprio che ne valga la pena!

L’INSTALLAZIONE

Durante il download di Windows 10, soprattutto nelle prime 24 ore, parecchi utenti hanno notato dei forti rallentamenti nell’installazione. Se per Microsoft la durata dell’installazione doveva essere di 60 minuti, per molti, dopo un’ora, l’installazione era ferma ancora al 15%.

Spesso si è riscontrato un errore segnalato tramite il messaggio d’avviso “Something happened” ( in italiano “qualcosa è successo”), un problema risolvibile modificando le impostazioni di lingua di Windows 10. Tuttavia, a distanza di 3 giorni dalla sua uscita, oggi non dovrebbero più esserci difficoltà nell’installazione.

errore durante l'installazione di windows 10

Ma il download è gratis per tutti? Purtroppo no! Windows 10 gratis è disponibile soltanto per chi possiede già una versione originale di Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1.

Se hai la versione XP o Vista, per passare a Windows 10, dovrai solamente comprarla. Collegandoti al sito ufficiale, potrai acquistare l’edizione Home ad un prezzo di 135€ oppure l’edizione Pro a 279€.